Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

RAITRE/AGORÀ, SWG: IL NO COSTA VOTI AL M5S, METÀ DEGLI ITALIANI VUOLE IL VOTO

29 marzo 2013

Movimento Cinque Stelle : Comizio di Beppe Grillo

IL 66% VORREBBE MATTEO RENZI LEADER
DELLA COALIZIONE DI CENTROSINISTRA

(Public Policy) - Roma, 29 mar - Secondo più della metà
degli italiani (60%) rifiutare ogni ipotesi di governo farà
perdere voti al Movimento 5 Stelle, ma esattamente la stessa
percentuale degli elettori grillini è convinta che il no
farà invece guadagnare consensi. E'quanto emerge da un
sondaggio realizzato dall'Istituto Swg in esclusiva per
Agorà, su Rai Tre. "C'è un po' di disorientamento
nell'elettorato del Movimento 5 Stelle - spiega Roberto
Weber, presidente di Swg - Non c'è compattezza".

All'indomani dell'incontro tra Pier Luigi Bersani e il capo
dello Stato, la metà degli italiani (50%) vuole tornare
subito al voto. Poco più di un italiano su 3 (35%), invece,
è convinto che la soluzione migliore sarebbe la formazione
di un governo Pd-Pdl, seppure a termine. E' quanto emerge da
un altro sondaggio Swg per Agorà.

"Il dato significativo - spiega Weber - è che, in una
settimana, il 'partito' di chi vuole tornare alle urne è
salito del 10%. Tra chi vuole intesa Pd-Pdl, invece, è più
alta la quota di elettori di centrodestra rispetto a quella
formata dagli elettori di centrosinistra e Movimento 5
Stelle".

Un terzo sondaggio Swg registra che, in caso di nuove
elezioni, il 66% degli italiani vorrebbe Matteo Renzi leader
della coalizione di centrosinistra, mentre soltanto il 10%
confermerebbe nel ruolo Pier Luigi Bersani.

Nel dettaglio, tra gli elettori del Pd, Renzi piace al 61%.
Il sindaco di Firenze, inoltre, piace moltissimo agli
elettori di centrodestra (71%) e anche del Movimento 5
Stelle (68%), confermando la capacità - che molti gli
riconoscono - di attrarre voti oltre il recinto del
centrosinistra (che lo vuole leader della coalizione al
56%). (Public Policy)

SPE

© Riproduzione riservata