Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

REBUS GOVERNO, ALFANO (PDL): PROSSIMO BIPOLARISMO PUÒ ESSERE TRA NOI E GRILLO

11 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 11 mar - "Il prossimo bipolarismo
può essere tra noi e Grillo". Lo dice il segretario del Pdl
Angelino Alfano durante l'incontro con gli eletti del
partito a Milano.

SULLA GIUSTIZIA
"Siamo qui con Berlusconi - esordisce Alfano tra gli
applausi - con lui, per servire il Paese. Volevano
eliminarci. Non ce l'hanno fatta con le elezioni e ora
vogliono eliminare il nostro leader per via giudiziaria. Ma
c'era bisogno di una indagine per sapere che il Governo
Prodi è caduto per le indagini contro Mastella e non per De
Gregorio? Tutti i cittadini - aggiunge - devono temere per
lo stato della giustizia in Italia. Abbiamo superato il
confine della tollerabilità".

AGLI ELETTI
"Ognuno - ricorda agli eletti Alfano - faccia iniziative
mediatiche e operative nel proprio territorio, come se
fossimo in una campagna elettorale. Berlusconi intende fare
un giro d'Italia permanente fino alle prossime elezioni, a
giugno o in autunno. Non dobbiamo smobilitare la macchina,
saremo sempre in campo, a partire dal 23 marzo a Roma".
Le elezioni, dice ancora il segretario Pdl, "hanno
dimostrato che i moderati divisi, seppur di poco, perdono.
Il 10% di Monti è il nostro obiettivo elettorale"

PALAZZO CHIGI E QUIRINALE
"Il Pd bada ai suoi interessi di partito - dice ancora
Alfano - Noi vogliamo un governo che governi e un presidente
della Repubblica non di parte. Se il bivio è tra lo sfascio
e il voto, da oggi comincia la campagna elettorale. Per noi
la governabilità viene prima del nostro interesse di parte".

NON PARTECIPARE AI LAVORI PARLAMENTARI? CI PENSIAMO
(Public Policy) - Roma, 11 mar - "Valutiamo l'opportunità di
non partecipare ai lavori parlamentari finché le nostre
istanze (in merito alle vicende giudiziarie di Silvio
Berlusconi; Ndr) non saranno prese in esame". Lo dice,
secondo quanto riporta l'account Twitter del Pdl, il
segretario Angelino Alfano durante l'incontro con gli eletti
del partito a Milano.

ANDIAMO A PARLARE DAVANTI AL TRIBUNALE DI MILANO
(Public Policy) - Roma, 11 mar - "Nella mattinata la
situazione giustizia si è ulteriormente aggravata. Andiamo
al palazzo di giustizia e parliamo da lì". Lo dice, secondo
quanto riporta l'account Twitter del Pdl, il segretario
Angelino Alfano durante l'incontro con gli eletti del
partito a Milano.

Alfano si riferisce al fatto che questa mattina i pm
milanesi hanno richiesto una nuova visita fiscale per Silvio
Berlusconi al processo Ruby, dove l'ex premier non si è
presentato perché ricoverato al San Raffaele per problemi
alla vista. (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata