Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

REBUS GOVERNO, PER LA FIDUCIA A BERSANI POTREBBERO MANCARE POCHI VOTI

29 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 29 mar - A Pier Luigi Bersani
mancherebbero pochissimi voti per formare una maggioranza, e
per questo Giorgio Napolitano sarebbe sceso in campo, per
verificare lui stesso i numeri. Lo rivelano fonti interne al
Pd secondo cui i voti che mancano a Bersani si conterebbero
"sulle dita di una mano", grazie anche a un appoggio che
potrebbe arrivargli da Scelta civica e dalla Lega.

Allo stesso tempo, dicono le stesse fonti, Bersani starebbe
in attesa e dovrebbe tornare al Colle oggi chiedendo un
governo di centrosinistra. Ovviamente starà a Giorgio
Napolitano, dopo il rapido giro di consultazioni, fare le
proprie valutazioni.

Di sicuro, dicono da via del Nazareno, Bersani non potrebbe
accettare un 'governo di scopo' o 'del Presidente' che dir
si voglia, trovandosi in una maggioranza allargata con quel
Pdl con cui finora non ha voluto fare accordi.

Una possibilità invece potrebbe essere, dice qualcuno nel
Pd, un nome "altro" rispetto a quello di Bersani, come
quello di Enrico Letta, per assicurare ai Democrat il
vertice di un governo ma tentare di convincere anche chi
finora è rimasto guardingo. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata