Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Resocónto - Centripeti

centro punto 01 dicembre 2017

di Gaetano Veninata

ROMA (Public Policy) - Succede che, mentre il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti inizia la sua audizione a Montecitorio sull'economia circolare, i deputati iniziano a rumoreggiare.

Ed Ermete Realacci (Pd, presidente della commissione), è costretto a interromperlo e spiegare ai colleghi che se non vedono le slide portate in audizione da Galletti (e proiettate alle sue spalle) è perché "c'è un problema di parallasse: se vogliamo vederle tutti basta che arretriate, basta venire un po' indietro...scusi ministro, c'era una polemica tra i due lati".

Il ministro, eletto nel 2013 nelle liste Udc (a sostegno di Mario Monti), ridacchia e ne approfitta: "Come al solito destra e sinistra litigano, questi al centro gli andava bene tutto, chi è al centro vede sempre con più chiarezza, dico solo questo".

E poi c'è Laura Bignami, senatrice, ex M5s oggi in un altro Movimento che si chiama Movimento X, che ha fatto centro sui caregivere in aula ci tiene a rivolgere "ai membri della commissione Bilancio uno spunto di riflessione: pensate alle ore che avete lavorato queste ultime settimane, giorno e notte: il vostro pensiero comune è stato quello di attendere la fine, la fine delle votazioni. Ecco, siete stati come dei caregiver con il testo della legge di Bilancio. È stato un accudimento continuo, assiduo, rigoroso e tenace, ma siete stanchi, distrutti e portate sul vostro corpo i segni della stanchezza". (Public Policy)

@VillaTelesio

© Riproduzione riservata