Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Resocónto
di Gaetano Veninata

salvini ruspa 18 settembre 2015

ROMA (Public Policy) - È vero, i refusi capitano a tutti. È vero, ci abbiamo già fatto un resocónto e quindi rischiamo di diventare noiosi.

Però l'occasione è golosa, sia perché riguarda uno degli uomini politici più in voga al momento, sia perché si parla di un tema 'leggermente' attuale.

Succede che l'uomo della ruspa, il leader della Lega Nord Matteo Salvini, noto twittarolo, cinguetta questa frase:

Ecco come vengono buttati 100 milioni di euro per mantenere chi non scappano da nessuna guerra. Qualcuno ci mangia?

Altro che ruspa, piuttosto crusca.

Ma ecco che in suo soccorso arriva un renziano, e non uno qualsiasi ma il responsabile Pubblica amministrazione del Pd, Ernesto Carbone, che gli risponde:

Seconde me i migranti scrivono in italiano meglio di te.

Anche seconde me.

@VillaTelesio

© Riproduzione riservata