Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Riforma Spl, in Cdm entro metà novembre (al massimo)

madia 03 novembre 2016

ROMA (Public Policy) - La riforma dei Servizi pubblici locali sarà esaminata dal Consiglio dei ministri la prossima settimana, o al più tardi entro metà novembre. Lo riferiscono fonti di governo.

A quanto si apprende, la Funzione pubblica è al lavoro per la stesura del testo finale del decreto legislativo che riceverà diversi ritocchi rispetto alla versione originaria.

Il testo dunque dovrebbe essere chiuso entro venerdì 4 novembre, con le modifiche chieste da Camera e Senato, in particolare sull'affidamento "in house" dei servizi, le incompatibilità degli incarichi e l'esclusione del servizio idrico dal provvedimento. (Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata