Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Riforme, Boschi: sul Senato c'è proposta mediazione. Troveremo accordo con FI

boschi 30 aprile 2014

ROMA (Public Policy) - "È una proposta di mediazione", quella lanciata ieri dal premier Matteo Renzi, che prevede di affidare alle Regioni la scelta del metodo delle elezione dei consiglieri regionali per il nuovo Senato. "Abbiamo tutto il tempo per discuterne. Vedremo cosa proporrà Forza Italia e troveremo l'accordo".

Risponde così a Public Policy la ministra per le Riforme Maria Elena Boschi, all'uscita della commissione Affari costituzionali al Senato, dove è rimasta ben due ore in riunione con la presidente Anna Finocchiaro. Sulla proposta di Renzi a spegnere l'entusiasmo è stato il capogruppo al Senato di Forza Italia, Paolo Romani: "Accordo vicino? Non so se è così. Ho sentito che ci sono proposte di modiche rispetto al ddl del governo che noi riteniamo inaccettabile", ha detto in merito all'elezione dei nuovi rappresentanti di Palazzo Madama.

"Se si lasciasse alle Regioni immaginare il metodo di elezione" c'è il rischio di "non tener conto di tutti e delle minoranze" per quelle Regioni dove c'è "un forte premio di maggioranza". Le stesse critiche mosse anche dalla minoranza Pd. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata