Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Le parole 'rinvio' e 'concorrenza' vanno di nuovo d'accordo

concorrenza 24 maggio 2017

ROMA (Public Policy) - I presidenti delle commissioni Attività produttive e Finanze alla Camera hanno chiesto alla presidenza di Montecitorio di posticipare l'approdo in aula del ddl Concorrenza, previsto per il 29 maggio. Lo apprende Public Policy da fonti parlamentari.

Martedì il provvedimento è stato incardinato alla Camera dopo l'approvazione in seconda lettura al Senato. Nella prima seduta che le commissioni hanno dedicato al provvedimento non sono stati sciolti i nodi su possibili modifiche nè sui tempi. Su questo secondo aspetto, come si è detto, le presidenze delle commissioni hanno chiesto un rinvio dell'arrivo in aula.

continua -in abbonamento

FRA

© Riproduzione riservata