Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Le risorse esterne in Rai, viste dal duo Dall'Orto-Maggioni

rai 25 novembre 2015

ROMA (Public Policy) - "La sfida che abbiamo di fronte è importante e va a incidere sul perimetro dei posti di lavoro. Queste sfide si fanno anche difendendo le competenze che si hanno e facendo in modo che quelli che lavorano in Rai possano avere una prospettiva lavorativa".

Lo ha detto il dg della Rai, Antonio Campo Dall'Orto, in audizione in commissione Vigilanza Rai. "Avere in Rai le competenze che permettano di compiere le azioni giuste aiuta a difendere il perimetro occupazionale", ha aggiunto.

In merito al lato occupazionale è intervenuta anche la presidente, Monica Maggioni, rispondendo a una domanda sul ricorso a risorse esterne: "Quando si evoca una evoluzione di Rai", in particolar modo una presenza "sulle piattaforme e di essere digitali, si richiedono competenze specifiche che spesso non ci sono in azienda".

"C'è bisogno di una commistione con risorse esterne per riattivare meccanismi e processi di chi è all'interno", ha aggiunto Maggioni.

continua - in abbonamento

FRA

© Riproduzione riservata