Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dl Salva Roma, approvate sette modifiche. Governo mette la fiducia

equitalia 09 aprile 2014

ROMA (Public Policy) - Le commissioni Bilancio e Finanze alla Camera hanno approvato sette nuove modifiche al dl Salva Roma ter, che era tornato in commissione dopo lo stallo in comitato dei diciotto.

Il testo ora andrà in Aula dove il governo metterà la questione di fiducia. Tra le modifiche, come anticipato da Public Policy, ci sono, oltre alla norma sui dipendenti enti locali, l'uso del bollettino postale per il pagamento della Tasi, il pagamento della Tasi per il 2014 per le prime case a dicembre, slittamento dei termini degli adempimenti sulla rottamazione cartelle, deroga assunzioni per Lsu Lazio, 50 milioni in più per le emergenze nazionali. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata