Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Salva Roma, retroattiva norma salva parlamentari-sindaci sotto 15mila abitanti

Salva Roma 19 dicembre 2013

ROMA (Public Policy) - Diventa retroattiva la compatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco tra i 5 mila e i 20mila abitanti. Lo stabilisce un emendamento del dl Salva Roma di Per l'Italia approvato dall'Aula del Senato. Sull'emendamento governo e relatrice si erano rimessi all'Aula.

L'emendamento rende retroattiva la norma inserita nel dl Sviluppo dal dl Fare secondo cui chi è già parlamentare e contemporaneamente sindaco di un Comune che ha tra i 5 mila e i 15 mila abitanti può mantenere la doppia poltrona. L'emendamento di PI ora stabilisce che queste disposizioni abbiano "efficacia retroattiva".

In particolare il dl Fare prevede che le disposizioni di incompatibilità tra la carica di parlamentare e di sindaco sopra i 5 mila abitanti "non si applicano alle cariche elettive di natura monocratica relative ad organi di governo di enti pubblici territoriali con popolazione tra 5.000 e 20.000 abitanti, le cui elezioni sono state svolte prima della data di entrata in vigore del medesimo decreto". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata