Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Sardegna, Gabrielli: per rischio idrogeologico stanziati 2,5 miliardi. Spesi 400 milioni

Dissesto idrogeologico 27 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - "Occorreranno anni e anni per la messa in sicurezza del territorio. Ad oggi sono stati stanziati 2,5 miliardi ma utilizzati solo 400 milioni per progetti per la messa in sicurezza dal rischio idrogeologico. Rinnovo l'invito a un patto sociale sul sistema della Protezione civile, altrimenti continueremo a contare morti".

Lo dice il capo del dipartimento della Protezione civile Franco Gabrielli in audizione di fronte alla commissione Ambiente della Camera, in merito all'alluvione che ha colpito nei giorni scorsi la Sardegna. "Siccome - aggiunge - la messa in sicurezza strutturale è lì ad avvenire e non ad arrivare è giusto ricordare quali sono i tre problemi d'affrontare: la messa in sicurezza del territorio ha problemi di cassa, di spesa e di tempi".(Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata