Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

La Sardegna avrà presto il suo registro delle malattie rare

sanità 21 aprile 2015

ROMA (Public Policy) -  "Ancora non abbiamo attivato il registro regionale perché ci sono state resistenze di vario tipo ma vediamo il traguardo e crediamo di poterlo attivare nel giro due settimane".

A dirlo è stato Paolo Moi, direttore del centro malattie rare Sardegna, davanti la commissione Affari sociali della Camera nell'ambito di una indagine conoscitiva sulle malattie rare. Il dottor Moi ha spiegato che la malattia rara più diffusa, con circa 900 casi, è la talassemia. (Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata