Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Sblocca Italia, Rt: quanto va a ogni opera. 381 milioni a svincolo della Salerno-Reggio Calabria

sblocca italia cantieri 17 settembre 2014

ROMA (Public Policy) - Dei 3.890 milioni di euro da qui al 2020 stanziati dallo Sblocca Italia per la continuità dei cantieri bloccati, la cifra maggiore per opera singola andrà all'ammodernamento dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria dallo svincolo di Rogliano a quello di Altilia, per cui viene prevista la dotazione di 381 milioni di euro. È quanto si legge nella Relazione tecnica del dl Sblocca Italia, di cui Public Policy ha preso visione.

La Rt fa una stima indicativa dei fabbisogni per ciascuna opera. Le cifre più alte che saltano agli occhi sono, oltre a quella per la Salerno Reggio Calabria, i 500 milioni di euro per sbloccare le opere proposte dagli enti locali entro il 31 agosto, i 300 milioni per il rifinanziamento della dotazione per il superamento di criticità di ponti e gallerie (su tutto il territorio), i 270 milioni di euro per il tunnel del Brennero, 215 milioni per il quadruplicamento della ferrovia Lucca-Pistoia, 210 milioni per la variante 'Tremezzina' e 200 milioni per il terzo valico dei Giovi per l'alta velocità Milano-Genova.

E ancora, secondo le stime della Ragioneria, alla tratta Colosseo-piazza Venezia della linea C dovrebbero andare 155 milioni di euro, al ponte stradale di collegamento tra l'autostrada per Fiumicino e l'Eur 145 milioni, alla strada statale 131 in Sardegna 143 milioni, al quadrilatero Umbria-Marche 120 milioni, alla metropolitana di Torino, per la prima fase, 100 milioni, così come alla metrotramvia di Firenze, mentre sia alla Sv/Ac Verona-Padova, al completamento della linea 1 metropolitana di Napoli e all'adeguamento della strada statale 'Telesina', andranno 90 milioni di euro.

L'opera a cui, secondo la stima della Ragioneria, andranno meno risorse sarà l'asse viario Lecco-Bergamo (15 milioni di euro) seguita dal passante ferroviario di Torino (25 milioni), dalla messa in sicurezza dell'asse ferroviario Cuneo-Ventimiglia (29 milioni), dall'asse autostradale Trieste-Venezia (30 milioni), dallo svincolo della Salerno-Reggio Calabria Lauretana-Borello (38 milioni), dall'aeroporto di Salerno (40 milioni), dall'aeroporto di Firenze (50 milioni).

Per il resto si stima serviranno 60 milioni per sopprimere i passaggi a livello sulla rete ferroviaria Bologna-Lecce, 62 milioni per l'asse viario Gamberale-Civitaluparella in Abruzzo, 65 milioni di euro per il completamento del sistema idrico Basento-Bradano e per il primo lotto dell'asse viario Fortorina, 69 milioni per il completamento del sistema idrico integrazo abruzzese, 72 milioni per il completamento della Torino-Milano e della tangenziale di Novara, 80 milioni per la Pedemontana e per il collegamento Biella-Casello Ghemme, 81 milioni per il completamento della Ss 291 in Sardegna. (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata