Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Scuola, Cuccaro (Comune Roma): serve responsabile unico finanziamenti statali

Manovra, riammesso emendamento M5s: destinare 8xmille a edilizia scolastica 07 novembre 2013

SCUOLA, CUCCARO (COMUNE ROMA): SERVE RESPONSABILE UNICO FINANZIAMENTI STATAL

(Public Policy) - Roma, 7 nov - "È necessario aggiornare la legge Masini (legge 11 gennaio 1996, n. 23: 'Norme per l'edilizia scolastica'; Ndr). Sarebbe anche utile individuare un unico referente, per lo Stato, responsabile dei finanziamenti. E infine bisognerebbe valutare una modifica del Patto di stabilità sul tema edilizia scolastica, come già chiesto dall'Anci nel 2012".

Lo dice durante un'audizione in commissione Cultura alla Camera Chiara Cecilia Cuccaro, dirigente dell'Edilizia scolastica al Comune di Roma. "Nel 1999 - continua - si parlava di un piano per adeguare il patrimonio edilizio scolastico. Il termine si è spostato poi dal 1999 al 2004 e poi al 2009. Infine è definitivamente spirato. Siamo di fronte al paradosso che mentre tutti gli edifici scolastici di Roma hanno ascensori e mense a norma, non ci sono normative per la prevenzione incendi, non ci sono impianti, e dobbiamo ancora dotare gli istituti di una riserva idrica".

"Dal 2000 al 2008 - ricorda la dirigente comunale - le risorse sono state pari a 240 milioni di euro. Negli ultimi anni non abbiamo, come Comune di Roma, potuto spendere a causa del Patto di stabilità. In gran parte le risorse sono arrivate dal Comune. Quando c'è stata la possibilità di usufruire di finanziamenti nazionali, lo abbiamo fatto, partecipando ad esempio a un bando Inail". "Per quanto riguarda l''antincendio', abbiamo le progettazioni, però l'entità delle nostre esigenze è nell'ordine della centinaia di milioni di euro, non compatibile con le risorse del Comune di Roma", conclude Cuccaro. (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata