Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Scuola, stralciate le norme sulla delega digitale

scuola 05 maggio 2015

ROMA (Public Policy) - Il governo non sarà più delegato a riformare le norme sul digitale nelle scuole. Lo stabilisce un emendamento trasversale al ddl Scuola, approvato questa mattina dalla commissione Cultura alla Camera che cancella, dall'articolo 21 (che contiene le deleghe all'esecutivo), la parte che riguarda il digitale.

Lo stesso emendamento affida alle scuole la "definizione" della gestione dell'identità digitale di studenti, docenti e Ata; i criteri per la tutela della"riservatezza" dei dati personali degli studenti; e i criteri e le finalità per l'adozione di e-book e materiali digitali per la didattica. (Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata