Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

La sede dell'Antitrust diventa dello Stato: ecco come

antitrust 25 gennaio 2018

ROMA (Public Policy) - Diventa proprietà dello Stato il palazzo di piazza Verdi 6/A, a Roma in zona Parioli, dove ha sede l'Antitrust e comprato da quest'ultima dall'immobiliare Bipielle Real Estate, interamente partecipata dal Banco Popolare.

Questo quanto si legge in un decreto dell'Agenzia del demanio, pubblicato in Gazzetta ufficiale, sull'individuazione di beni immobili di proprietà dello Stato.

Come si legge nella premessa del decreto, l'Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm o Antitrust) "è pervenuta alla decisione, previa indagine di mercato, di acquistare l'immobile sito in Roma, Piazza Verdi 6/A, di proprietà della Bipielle Real Estate, quale sede della predetta Autorità, ritenendola la soluzione economicamente più vantaggiosa" e "con nota del 5 maggio 2016 ha espresso ai competenti uffici del ministero dell'Economia e delle finanze l'orientamento che l'immobile in corso di acquisto fosse iscritto al patrimonio dello Stato con contestuale concessione in uso gratuito all'Autorità, fintanto che permangano le esigenze istituzionali della medesima Autorità".

Il rogito, si legge, è stato fatto il 27 dicembre scorso e dunque l'immobile è stato iscritto al patrimonio dello Stato, poi destinato a uso gratuito all'Antitrust.  (Public Policy) VIC

© Riproduzione riservata