Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

SENATO, COMMISSIONE SPECIALE ANALIZZA DL PROROGA CHIUSURA OPG /SCHEDA

Opg 02 aprile 2013

SENATO, COMMISSIONE SPECIALE ANALIZZA DL PROROGA CHIUSURA OPG /SCHEDA

(Public Policy) - Roma, 2 apr - Dopo aver analizzato
l'aggiornamento del Def per il pagamento dei crediti delle
imprese, la commissione speciale del Senato si riunisce per analizzare il decreto con cui il governo ha
rinviato di un anno, al 1° aprile 2014, la chiusura degli
ospedali psichiatrici giudiziari (Opg).

DECRETO 21 MARZO
Inizialmente gli Opg dovevano essere chiusi il 31 marzo
2013 ma il governo ha deciso di far slittare la chiusura di
un anno in attesa della realizzazione da parte delle Regioni
delle strutture sanitarie sostitutive.
La proroga è contenuta in un decreto legge approvato dal
Consiglio dei ministri il 21 marzo, su proposta del ministro
della Salute, che appunto sollecita le Regioni a presentare
entro il 15 maggio 2013 piani per la messa a punto di misure
alternative all'internamento, potenziando i servizi di
salute mentale sul territorio.

SE REGIONI INADEMPIENTI, COMMISSARIO UNICO
In caso di inadempienza il decreto prevede l'assegnazione
del compito a un unico commissario per tutte le Regioni per
le quali si rendono necessari gli interventi sostitutivi.

6 OPG IN ITALIA, 1.100 INTERNATI
Negli ospedali psichiatrici giudiziari vengono reclusi
coloro che, su decisione del giudice, sono considerati
pericolo sociale da parte di un perito o di un esperto.
In Italia esistono sei ospedali psichiatrici giudiziari:
Aversa, Napoli, Reggio Emilia, Castiglione delle Stiviere,
Barcellona Pozzo di Gotto e Montelupo Fiorentino. Secondo i
dati del ministero al momento in questi ospedali sono
internate 1.100 persone.

NASCONO NEL '78, CHIUSURA DA LEGGE FEBBRAIO 2012
Gli Ospedali psichiatrici giudiziari nacquero nel 1978 dopo
che la legge Basaglia, la 180, eliminò i vecchi manicomi
criminali. Di fatto, solo dopo il 1994, con il "Progetto
obiettivo" e la razionalizzazione delle strutture di
assistenza psichiatrica da attivare a livello nazionale si
ebbe un reale passaggio dai manicomi agli Opg.
Oggi gli Opg sono strutture giudiziarie dipendenti
dall'amministrazione penitenziaria del ministero della
Giustizia. La loro chiusura, prevista per il 31 marzo 2012 e
votata all'unanimità dalla commissione giustizia del Senato,
è stata disposta dalla legge n.9 del 17 gennaio 2012. Il 21
marzo di quest'anno però il governo ha emanato un decreto
per far slittare di un anno la chiusura, al 1° aprile 2014.
(Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata