Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

SENATO, I TEMI DELLA SETTIMANA

26 novembre 2012

(Public Policy) - Roma, 26 nov - L'Assemblea del Senato si
riunirà oggi per concludere l'esame del disegno di legge
sulla diffamazione a mezzo stampa. Domani, riprenderà
l'esame del disegno di legge di delega fiscale, cui è stata
presentata dalla Lega Nord una pregiudiziale di
costituzionalità.

Per il provvedimento è attesa la richiesta della fiducia da
parte del Governo, in questo caso il voto potrebbe essere
espresso in serata. Mercoledì è atteso in Aula l'approdo
della nuova legge elettorale, salvo diversa indicazione
della Conferenza dei capigruppo, il cui esame a Palazzo
Madama dovrebbe concludersi in settimana.

Nel calendario dei lavori dell'Assemblea ci sono anche
altri provvedimenti, come i decreti legge sulla crescita e
sugli enti territoriali. Nel corso della settimana, infine,
il presidente del Senato, Renato Schifani, dovrebbe svolgere
alcune comunicazioni sul disegno di legge di Stabilità
approvato di recente dalla Camera, inizierà quindi la
sessione di bilancio.

Le commissioni affronteranno questa settimana un corposo
calendario. La commissione Affari costituzionali esaminerà,
oltre alla legge elettorale, il decreto legge sugli
adempimenti fiscali per le zone dell'Emilia colpite dal
terremoto, e il decreto legge sul riordino delle Province,
per il quale sono previste delle audizioni informali:
insieme alla commissione Bilancio, esaminerà il decreto
sugli enti locali. In commissione Giustizia, scade oggi,
alle 12, il termine per la presentazione degli emendamenti
al ddl sulla disciplina della professione forense.

L'esame del provvedimento
impegnerà la commissione a partire da martedì 27 novembre, e
dovrebbe essere licenziato in via definitiva in settimana.
Sempre in commissione Giustizia, si avvierà l'esame del
disegno di legge di riforma organica della magistratura
ordinaria e della costituzione dell'ufficio circondariale
del giudice di pace; in commissione proseguirà anche l'esame
del disegno di legge contro l'abusivismo nell'esercizio
della professione, già approvato dalla Camera.

La commissione Esteri esaminerà il ddl sul regime speciale
fiscale Italia-Taiwan. La commissione Istruzione proseguirà
l'esame del ddl, approvato dalla Camera, sugli organi
collegiali della scuola (per il quale sono previste alcune
audizioni informali per questa mattina) e, in sede
deliberante, esaminerà il ddl sui restauratori. La
commissione Lavori pubblici sarà impegnata nell'esame del
decreto legge sul ponte sullo Stretto di Messina.

In commissione Industria proseguirà l'esame degli
emendamenti presentati al decreto legge sulla crescita, sul
sito della commissione sono stati inseriti gli elenchi degli
emendamenti dichiarati improponibili, gli emendamenti
presentati dai relatori con i relativi sub emendamenti, e
gli emendamenti riformulati. Un richiamo per un rigoroso
esame delle proposte di modifica era stata rivolto la scorsa
settimana dal presidente Renato Schifani. In commissione
Politiche Ue proseguirà l'esame delle leggi comunitarie 2011
e 2012. (Public Policy)

EPA

 

© Riproduzione riservata