Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

SENATO: SÌ A LEGGE DI STABILITÀ, MA DDL PAREGGIO BILANCIO IN FORSE

11 dicembre 2012

(Public Policy) - Roma, 11 dic - La Conferenza dei
capigruppo del Senato, dopo una riunione fiume, ha deciso di
anticipare l'approvazione della legge di stabilità, mentre
il ddl sul pareggio di bilancio, all'esame della Camera
sarebbe destinato a morire "perché - ha spiegato la
presidente dei senatori del Pd Anna Finocchiaro - il testo
licenziato dalla Camera ha una impostazione diversa da
quella presentata in Senato" e che, quindi, dovrebbe
ritornare alla Camera per l'approvazione definitiva prima
della fine della legislatura.

Nel frattempo la Camera sta
proseguendo l'esame del ddl e per il vice presidente della
commissione Bilancio del Senato Massimo Garavaglia volendo,
"la settimana prossima anche a Palazzo Madama si potrebbe
completare l'iter sul pareggio di bilancio. Aspettiamo - ha
detto Garavaglia - le determinazioni del governo in merito".

Per quanto riguarda la legge di stabilità, sarà esaminata,
e approvata, dall'Assemblea del Senato lunedì 17 dicembre,
il giorno dopo saranno affrontati i ddl di bilancio. Questa
settimana l'Aula del Senato non lavorerà per permettere alla
commissione Bilancio di terminare l'esame dei provvedimenti.

E tra i ddl in dirittura d'arrivo sembra ci sia solo la
riforma forense, già approvata dalla Camera, mentre alcune
parti di decreti legge all'esame del Parlamento, come il dl
Province, dovrebbero confluire nella legge di stabilità.
(Public Policy)

EPA

© Riproduzione riservata