Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

SENATO, SPACCHETTATO IL GRUPPO MISTO, NASCE "GRANDE AUTONOMIA E LIBERTÀ"

senato 22 marzo 2013

(di Public Policy per Il Fatto Quotidiano)

Mentre fervono le consultazioni e le Camere si preparano ad iniziare i lavori si consuma al Senato la diaspora del gruppo Misto, che è stato spacchettato e ha dato vita al nuovo gruppo “Grande autonomia e libertà”, con capogruppo, uffici e denaro propri. Tutto è nato, almeno apparentemente, per la lotta alla presidenza del Misto dove erano confluiti i sette senatori di Sel, alcuni delle AutonomieGrande Sud e Mpa, e la grillina Giovanna Mangili che alla prima seduta di Palazzo Madama aveva sorpreso tutti con l’annuncio delle sue dimissioni “per motivi personali”.

Ma già si notava la prima anomalia: i senatori di Sel, prima delle elezioni, sembravano aver manifestato la volontà di costituire un gruppo unitario con il Pd. La scelta di confluire nel gruppo Misto lasciava supporre che avrebbero potuto seguire in futuro due strade per formare un gruppo autonomo: chiedere la deroga al presidente del Senato per la costituzione di un gruppo formato solo da sette senatori (e non dieci come prevede il regolamento di Palazzo Madama) o farsi “prestare” alcuni senatori da altri gruppi (pratica abbastanza usata) per raggiungere il quorum dettato dal regolamento.

(segue sul Fatto Quotidiano)

EPA

© Riproduzione riservata