Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

"Il servizio pubblico non deve tranquillizzare, ma informare"

rai 25 febbraio 2016

ROMA (Public Policy) - "La funzione dell'informazione del servizio pubblico non deve essere tranquillizzare, ma informare".

Così il direttore editoriale per l'offerta informativa della Rai, Carlo Verdelli, in audizione davanti alla commissione di Vigilanza, rispondendo al deputato Pd Michele Anzaldi, che, a proposito di un servizio di Ballarò su Banca Etruria, aveva detto: "La funzione del servizio pubblico deve essere quella di tranquillizzare i cittadini che hanno perso i propri risparmi e non fomentare ansie o paure".

"È una posizione legittima - chiarisce Verdelli - ma non è la mia. Io penso che la funzione del servizio pubblico e di qualsiasi servizio giornalistico dignitoso è quella di informare".

"Una delle ragioni per cui i giornali hanno perso così tanto negli ultimi anni è perché hanno rinunciato alla loro funzione principale di informare senza esagerare i toni né dal lato catastrofista né da quello rassicurante. I cittadini devono avere gli elementi per farsi un'opinione, poi se si tranquillizzano o meno - conclude - fa parte del rapporto con la loro coscienza". (Public Policy) FLA

© Riproduzione riservata