Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dl Sicurezza e polizia locale: buone nuove per i Comuni virtuosi

polizia 15 marzo 2017

ROMA (Public Policy) - Via libera ai Comuni in regola con i saldi di finanza pubblica di assumere personale di polizia locale già nel 2017 in sostituzione di quello cessato dal servizio. È quanto prevede un emendamento al dl Sicurezza presentato dalle commissioni Affari costituzionali e Giustizia, approvato in aula alla Camera.

In particolare, si consente ai Comuni di assumere personale di polizia locale a tempo indeterminato nel limite di un contingente corrispondente all'80% della spesa relativa allo stesso personale cessato nell'anno precedente per il 2017 e 100% per il 2018.

Rimane l'obbligo di non superare il tetto della spesa di personale stabilito dalla normativa in vigore. Con l'intervento, in sostanza si consente di anticipare dal 2019 al 2017 il ritorno alla disciplina prevista a regime nel 2014 e sospesa per il triennio 2016-18.

L'intervento non comporta nuovi o maggiori oneri a carico dello Stato, ma "solo una mera ricomposizione tra le voci di spesa dei bilanci degli enti sottoposti agli obiettivi del pareggio di bilancio", si legge nella relazione tecnica (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata