Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

I soldi per le fregate militari nella legge di Stabilità

difesa 24 ottobre 2014

ROMA (Public Policy) - Sono circa 2,2 i miliardi stanziati in otto anni (dal 2018 al 2022) per il proseguimento del programma di sviluppo per l'acquisizione delle unità navali Fremm (Fregate multi missione). È quanto risulta dalla bozza di allegato alla legge di Stabilità - di cui Public Policy ha preso visione - contenente gli importi da iscrivere in bilancio in relazione alle autorizzazioni di spesa recate da leggi pluriennali.

Il programma di cooperazione internazionale italofrancese Fremm - già avviato - prevede, per l'Italia, l'acquisizione 10 fregate multi-missione (6 di tipo "General Purpose" caratterizzate da elevata flessibilità di impiego operativo e 4 di tipo antisommergibile - caratterizzate da maggiori capacità in tale particolare forma di impiego operativo). Nello specifico nella bozza di tabella alla Stabilità sono previsti 778 milioni nel 2015, 526 nel 2016, 470 nel 2016 e 429 milioni dal 2018 al 2022. (Public Policy)

NAF

© Riproduzione riservata