Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Dl Stadi-Migranti, bozza: Daspo fino 8 anni e asilo più veloce

stadi 08 agosto 2014

ROMA (Public Policy) - Daspo individuale, per chi commette violenza negli stadi, allungato fino a otto anni e quello di gruppo introdotto per la prima volta nell'ordinamento; obbligo di firma e sorveglianza speciale per i soggetti più pericolosi, la facoltà del ministro di vietare a una tifoseria particolarmente violenta le trasferte di un'intera stagione. E ancora: permessi di soggiorno lunghi e iter più veloce per il riconoscimento dello status di rifugiato.

Sono queste le principali misure contenute in una bozza di decreto per la sicurezza negli stadi e nuove norme per i migranti, di cui Public Policy è in possesso.

Per quanto riguarda l'immigrazione, il titolare del Viminale prevede di allungare da uno a due anni la durata dei permessi di soggiorno per i migranti che lavorano con contratti a tempo determinato o indeterminato. (Public Policy)

La bozza integrale, in abbonamento.

SOR

© Riproduzione riservata