Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Statali, il parere dei senatori: via il reato penale per i dirigenti inerti

statali pa 26 maggio 2016

ROMA (Public Policy) - Cancellare la norma che "qualifica" il comportamento omissivo del dirigente o responsabile del servizio, che non vigila sul dipendente assenteista, anche come reato di omissione di atti d'ufficio, punito dall'articolo 328 del codice penale.

La norma del dlgs Madia "è suscettibile di eccedere i limiti della delega legislativa", che riguarda esclusivamente l'introduzione di norme in materia di responsabilità disciplinare.

È quanto si legge nel parere sul decreto legislativo Madia sui licenziamenti disciplinari approvato dalla maggioranza in commissione Affari costituzionali al Senato. La commissione ha dato il suo ok al testo, ma con alcune condizioni.

La norma, si legge ancora, "potrà essere oggetto di un successivo intervento con norma primaria, in distinto provvedimento legislativo anche in via urgente". (Public Policy) SOR

© Riproduzione riservata