Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

La strategia Sugar per la Siae

siae musica 29 marzo 2016

ROMA (Public Policy) - Completamento della piena conformità alle previsioni della direttiva Ue 2014 in tutte le dimensioni della vita associativa ed amministrativa della società; velocità della ripartizione dei diritti agli associati e maggiore analicità della ripartizione; facilitare l'accesso al repertorio da parte degli utilizzatori; ridurre ulteriormente le provvigioni applicate dalla società, a beneficio degli associati.

È la strategia di azione fino a fine mandato del presidente della Siae Filippo Sugar, contenuta in un documento depositato in commissione Istruzione al Senato, in occasione di un'audizione sulle linee programmatiche della società.

Per facilitare l'accesso al repertorio verranno create "piattaforme online per la richiesta dei permessi di utilizzazione e la relativa concessione di licenza".

Questo, per la Siae, "comporterà una semplificazione ed una maggiore efficienza delle procedure di relazione con gli utilizzatori".

continua - in abbonamento

NAF

© Riproduzione riservata