Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

I dirigenti Pa senza incarico rischiano tagli in busta paga

spending review tagli forbici 22 giugno 2016

di Sonia Ricci

ROMA (Public Policy) - I dirigenti pubblici rischieranno tagli alla busta paga per ogni anno senza nessun incarico.

È una delle norme a cui lavora il ministero della Pubblica amministrazione e che potrebbe far parte del decreto legislativo sulla dirigenza pubblica, attuativo della legge Madia 2015.

A quanto si apprende, la norma - ancora in fase di stesura - potrebbe fissare una decurtazione del 10% al trattamento fondamentale per qui dirigenti che rimarranno senza nessun incarico.

La riduzione potrebbe arrivare, secondo l'ipotesi, fino a 6 anni. Sempre secondo alcune norme allo studio, il dirigente senza incarico dovrà partecipare ogni tre mesi ad almeno dieci avvisi pubblici.

Previa valutazione negativa potranno decadere dal ruolo unico e, dunque, essere mandati a casa.

continua - in abbonamento

@ricci_sonia

© Riproduzione riservata