Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Tasi, Confedilizia: 2014 tassa più cara, da +14,6 mld a +19,9 mld

imu 21 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - Secondo l'ufficio studi di Confedilizia la nuova Tasi porterebbe nel 2014 un aumento delle imposte di 14,6 miliardi con l'aliquota minima (+159% rispetto al 2011) e di 19,9 miliardi con l'aliquota massima (+216% rispetto al 2011).

È quanto emerge dallo studio di Confedilizia sulla nuova tassa sulla casa, presentato a Roma. Sommando gli aumenti avvenuti dopo le riforme introdotte dal governo Monti nel 2012 e nel 2013, sempre secondo lo studio, gli aumenti l'anno prossimo potranno arrivare a 39,9 miliardi nell'ipotesi migliore e a 45,2 nell'ipotesi peggiore.

Confedilizia mette in evidenza come nel 2011 il gettito Ici fosse di 9,2 miliardi, per passare nel 2012, con l'Imu, a 23,7 miliardi e a 20 miliardi nel 2013. Nel 2014 il gettito sarebbe di 29,1 miliardi con l'aliquota massima e di 23,8 con l'aliquota minima. (Public Policy)

NAF

© Riproduzione riservata