Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Tasse a difesa delle aree protette: Pd d'accordo con Sel

aree marine ambiente 26 febbraio 2016

ROMA (Public Policy) - di Fabio Napoli - Per l'attuazione del programma triennale per le aree marine protette, che il ddl sulle aree protette istituisce, vengono stanziati 12 milioni annui a decorrere dal 2015, la cui copertura sarà garantita dal raddoppio: del bollo auto sulle vetture di grande cilindrata (con potenza superiore a 185 chilowatt); della tassa annuale sui grandi yacht (con scafo di lunghezza superiore a 20 metri); dell'imposta erariale sui voli dei passeggeri di aereotaxi; dell'imposta erariale sugli aeromobili ed elicotteri privati.

Lo prevede un emendamento di Si-Sel, a prima firma Loredana De Petris, presentato al ddl di riforma delle legge quadro sulle aree protette, che in commissione Ambiente al Senato ha ricevuto parere favorevole dal relatore Massimo Caleo (Pd).

L'emendamento agisce sull'articolo 14 del ddl, che introduce nella legge quadro un articolo sul programma triennale per le aree marine protette. Il programma dovrà indicare gli indirizzi generali, le priorità programmatiche, le attribuzioni economico-finanziarie gli obiettivi e le azioni nazionali nonché i termini di valutazione dei risultati della gestione delle aree marine protette.

Nel testo base, attualmente, viene previsto una copertura generica mediante assegnazioni finanziarie ordinarie annuali dello Stato a favore delle aree marine protette e delle riserve marine. Lo stesso emendamento che ha ricevuto parere favorevole prevede che le risorse siano riparte annualmente dal ministero dell'Ambiente, previo parere della Conferenza Stato-Regioni.

"Sono escluse dal riparto per la corrispondente annualità le aree marine protette e le riserve marine i cui enti gestori non abbiano presentato al ministero dell'Ambiente - si legge nell'emendamento - entro il 30 giugno di ciascun anno, i risultati della gestione riferiti all'anno precedente". (Public Policy)

@ShareTheRoadFab

© Riproduzione riservata