Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Cosa pensano i senatori della termovalorizzazione

terra fuochi, bocciato emendamento m5s contro costruzione inceneritori 02 agosto 2017

ROMA (Public Policy) - Riconsiderare il ruolo dell'incenerimento "sia in termini di incentivi ancora presenti nel nostro Paese, sia in termini di limite temporale al loro utilizzo impiantistico in assenza di revamping".

È una delle osservazioni contenute nella risoluzione favorevole approvata in commissione Ambiente del Senato sull'atto Ue sul ruolo della termovalorizzazione nell'economia circolare.

Inoltre la 13a commissione chiede di "puntare ad avere, relativamente alla parte residuale e non recuperabile del cosiddetto rifiuto, un sistema di termovalorizzazione che quantomeno recuperi energia, in quantià non marginali e preferibilmente utilizzate per il teleriscaldamento".

Un'altra osservazione chiede di tenere conto, nell'ambito della pianificazione della capacità di riciclo e smaltimento, "della fase di transizione verso l'economia circolare, in particolare in quelle aree del Paese dove lo smaltimento dei rifiuti avviene in discarica o a mezzo di trasferimento in altre zone".

continua -in abbonamento

NAF

© Riproduzione riservata