Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Il ministro Orlando dà i numeri sui reati nella Terra dei fuochi

terra-dei-fuochi 18 febbraio 2015

ROMA (Public Policy) - Dal 20 gennaio 2014 al 20 gennaio 2015, nelle regioni di Campania, Lazio, Calabria, Sicilia, ci sono state 261 iscrizioni di procedimenti penali per combustione illecita dei rifiuti, 94 dei quali per soggetti identificati con 136 indagati.

Sono i dati riportati dal ministro della Giustizia Andrea Orlando nel corso di un'audizione davanti la commissione parlamentare d'inchiesta sul traffico illecito dei rifiuti, riferendosi agli esiti del nuovo reato di combustione illecite dei rifiuti introdotto a fine 2013 con il decreto Terra dei fuochi.

Nello specifico in Campania si sono registrati 141 iscrizioni di procedimenti penali per la nuova fattispecie sui 261 complessivi, nel Lazio 69, in Calabria 34, in Sicilia 17. Sulle 94 notizie di reato sono state emesse 8 misure cautelari e il rinvio a giudizio per 27 indagati, 31 le richieste di archiviazione. (Public Policy) NAF

© Riproduzione riservata