Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Trasporti, Authority: in Europa rischio cartello, mettere tetto ai contratti

ferrovie 08 luglio 2014

ROMA (Public Policy) - "Otto operatori si giocano il mercato del trasporto pubblico regionale in Europa, c'è un forte rischio cartello. Quindi una misura come la reciprocità", prevista dalla proposta della Commissione Ue, "può tradursi in una maniera restrittiva, quindi bisogna ragionare e applicandola si possono prevedere alcune cautele, ad esempio mettendo un tetto al numero massimo di contratti che ogni operatore può avere".

Lo dice durante un'audizione in commissione Trasporti alla Camera Andrea Camanzi, presidente dell'Autorità di regolazione dei trasporti, nell'ambito dell'esame dei progetti di atti normativi dell'Unione europea compresi nel "quarto pacchetto ferroviario". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata