Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Turchia, Boldrini: Ue sui diritti sia rigida con chi chiede di entrare

boldrini 31 marzo 2014

ROMA (Public Policy) - "Le recenti decisioni del premier turco Erdogan", che ha censurato nel suo Paese Twitter e You Tube, "dicono che la libertà d'espressione in rete e non solo è ancora fragile, e la sua violazione non suscita risposte ferme. Serve che l'Ue sia più rigida in queste materie con chi si candida a entrare".

Lo dice la presidente della Camera, Laura Boldrini, in un messaggio letto dal suo portavoce, Roberto Natale, nel corso del convegno a Montecitorio "Internet e libertà d'espressione - C'è bisogno di nuove leggi?". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata