Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Ucraina, Mise: nessun allarme sul gas, da affrontare riempimento stoccaggi in estate

gas 24 marzo 2014

ROMA (Public Policy) - Nel caso di interruzione della fornitura di gas dalla Russia, vista la crisi in Ucraina, "gli stoccaggi sono ancora pieni, in misura più che sufficiente. Questo è determinato dalla riforma dell'uso degli stoccaggi nel periodo invernale e da un inverno mite. Nel caso di problemi siamo pronti a far fronte alla situazione", anche con l'importazione "di gas da altri Paesi. Il punto chiave che però andrà affrontato è il riempimento degli stoccaggi per il prossimo inverno", quindi "la stagione estiva sarà particolarmente importante".

Risponde così il viceministro allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti, in audizione di fronte la commissione Attività produttive alla Camera, in merito all'indagine conoscitiva sulla Strategia energetica nazionale. (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata