Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Ue, contro l'Italia 100 procedure d'infrazione, dall'ambiente al fisco

ue 30 ottobre 2014

ROMA (Public Policy) - Al 30 settembre 2014 le procedure di infrazione aperte contro l'Italia sono 100, di cui 79 casi di violazione del diritti Ue e 81 di mancata trasposizione di direttive Ue nel nostro ordinamento. Le principali materie sulle quali intervengono le procedure sono ambiente (con 19 procedure di infrazione), fiscalità e dogane (12), trasporti (11), salute (8).

È quanto si evince leggendo la relazione illustrativa - di cui Public Policy ha preso visione - della delega al governo per il recepimento delle direttive Ue, la cosiddetta legge di delegazione europea 2014 esaminata nel pre Consiglio dei ministri di martedì scorso. (Public Policy)

NAF

© Riproduzione riservata