Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

UE, NAPOLITANO A BERLINO: L'EUROPA È PRIMA DI TUTTO UN PROGETTO POLITICO

01 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 1 mar - "La crisi finanziaria
scoppiata nel 2008 negli Stati Uniti e il suo propagarsi in
Europa e le sue vaste ricadute globali, hanno scosso la
costruzione europea, e ne hanno mutato il corso verso
direzioni impreviste". Il presidente della Repubblica
Giorgio Napolitano, parlando all'università Humboldt di
Berlino, ha rivendicato il carattere politico del progetto
unitario europeo, e invitato a dare priorità a questo
aspetto, rispetto alle tematiche economiche e legate
all'euro.

"Non può sorprendere - ha detto Napolitano - che si sia
riaperta la discussione sul progetto politico europeo". Gli
aspetti economici e finanziari, per il presidente della
Repubblica non si possono evitare, ma ha sottolineato la
loro subordinazione agli obiettivi politici. "Se politica è
agire in società per moltitudini di persone secondo regole
di solidarietà e libertà, se è costruire istituzioni e
governarle, e coltivare relazioni tra popoli e Stati, come
si può non vedere, al di là della tecnicalità, che la
costruzione Ue è un processo politico che si regge su
idealità politiche, e necessità quindi di leadership
politica?". (Public Policy)

LEP

© Riproduzione riservata