Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Un paio di cose che vanno e vengono, in Manovra

scuola 25 ottobre 2017

ROMA (Public Policy) - Dall'ultima bozza di manovra finanziaria, di cui Public Policy ha preso visione, sparisce la norma che prevedeva l'assunzione di nuovo personale Ata per le scuole.

Nel precedente articolo un capitolo era dedicato alle assunzioni, in particolare 2.500 posti di collaboratore scolastico e 500 di assistente amministrativo nell’anno scolastico 2018/2019; e tutti i posti vacanti e disponibili a decorrere dall’anno scolastico 2019/2020.

Salta anche l'aumento dell’imposta unica sulle scommesse sportive a quota fissa, dal 18 al 19%, se la raccolta avviene su rete fisica, e dal 22 al 23%, se la raccolta avviene a distanza, come nel caso delle scommesse online. In base alla nuova bozza, infatti, la norma risulta cancellata.

La disposizione - si leggeva nella relazione tecnica che accompagnava la norma in precedenti bozze - avrebbe permesso di reperire maggiori entrate per l’erario da destinare al Fondo sport e periferie. (Public Policy) SOR-FRA

© Riproduzione riservata