Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

L'unico modo per battere il Pd? L'Italicum. Firmato M5s

m5s 08 settembre 2015

ROMA (Public Policy) - "L'unica strada è batterli (il Pd; Ndr) con le stesse armi di distruzione della democrazia che hanno messo in campo. Vincere con l'Italicum per spazzarli via insieme con la loro folle dittatura costituzionalizzata".

Lo scrive su Facebook il deputato del Movimento 5 stelle, membro della commissione Affari costituzionali, Danilo Toninelli, prendendo spunto - per il suo post - dall'intervento del premier Matteo Renzi a Cernobbio.

"La democrazia secondo" Renzi, scrive Toninelli, "è una dittatura costituzionalizzata. Ho appena riascoltato il suo intervento di sabato al forum Ambrosetti. Oltre alla solita tiritera del 'siamo ripartiti', c'è un passaggio pesantissimo a cui nessuno ha dato sufficiente peso. Si stava riferendo alla revisione della Costituzione e alla legge elettorale quando ha affermato:'...Noi dobbiamo avere un Governo ogni cinque anni...'. Sapete che significa questo? Che, dopo le elezioni, per cinque anni la democrazia è sospesa. Che chi vince può anche decidere di fare le cose peggiori. O più semplicemente di fare l'opposto di quello che aveva promesso in campagna elettorale. Forte del motto: 'tanto chi mi tocca per cinque anni?'".

Toninelli prosegue: "La democrazia esisterebbe per un secondo: il tempo di mettere la X sulla scheda elettorale. Poi più nulla per cinque anni. Di esempi per capire cosa sia diventato il Pd e quanto sia dannoso per le nostre vite e per quelle dei nostri figli, ce ne sono già stati tanti. Ma questo è forse il più pericoloso". (Public Policy) GAV

© Riproduzione riservata