Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Il Venezuela troverà i soldi per occuparsi del relitto di Los Roques?

los roques aereo 01 giugno 2017

ROMA (Public Policy) - Il Venezuela non ha ancora risposto al Governo italiano in merito all'offerta di compartecipazione delle spese per il recupero dell'aereo inabissato al largo di Los Roques nel 2008.

Lo ha detto il sottosegretario agli Esteri, Enzo Amendola, rispondendo in III commissione alla Camera a ad due interrogazione, una a firma Simonetta Rubinato e l'altra a firma Floriana Casellato (entrambe Pd), specificando che la "preoccupante instabilità politica" del Venezuela "rende molto incerta l'eventualità che Caracas possa, al momento, impegnare una somma obiettivamente rilevante" per il recupero.

Il sottosegretario ha riportato che "il Governo italiano ha assunto a fine 2015 la decisione di offrire ai venezuelani una partecipazione italiana alle spese di recupero del relitto" inabissatosi nel 2008 causando la morte di 8 italiani.

Dopo la decisione del Governo, "il ministero degli Esteri è stato incaricato ad inizio 2016 di negoziare con i venezuelani un nuovo accordo che preveda una compartecipazione dei costi di recupero del velivolo, fino ad un massimo di 3 milioni di euro per parte".

Ma sulla proposta "non si è ancora ottenuta risposta da parte venezuelana, in parte dovuto anche alla preoccupante situazione interna", ha evidenziato Amendola.

"Compatibilmente con la complessità dei rapporti con le autorità di Caracas, la questione della compartecipazione ai costi del recupero del velivolo resta nell'agenda bilaterale e verrà sollevata in occasione di futuri incontri. Come debitamente segnalato ai familiari, la drammatica situazione economico-sociale e politica del Paese (inflazione stimata al 700%, blocco nel pagamento degli stipendi e delle pensioni, carenza di generi alimentari e medicinali, mancato pagamento dei crediti alle aziende internazionali, eccetera) e soprattutto una preoccupante instabilità politica rende molto incerta l'eventualità che Caracas possa, al momento, impegnare una somma obiettivamente rilevante per portare a termine le operazioni di recupero dell'aereo LET-410", ha concluso Amendola. (Public Policy) FRA

© Riproduzione riservata