Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

VERSO IL 2013, FT SU MONTEZEMOLO: SUO MOVIMENTO AGITA POLITICA ITALIANA

small_110214-153804_to231109eco_0001 (1) 19 novembre 2012

(Public Policy) - Roma, 19 nov - Anche il Financial Times si
occupa del nuovo movimento lanciato sabato da Luca Cordero
di Montezemolo e se ne occupa oggi con un articolo dal
titolo "Un movimento pro-Monti agita la politica italiana".

"Un nuovo movimento centrista lanciato durante il fine
settimana dall'industriale Luca Cordero di Montezemolo - si
legge nel pezzo del principale giornale
economico-finanziario del Regno Unito - sta scuotendo la già
instabile scena politica italiana, con l'obiettivo di
costruire una piattaforma che supporti Mario Monti nel
restare primo ministro anche dopo le elezioni previste per
l'inizio del prossimo anno".

Dopo aver riportato le frasi più significative pronunciate
da Montezemolo durante la convention di sabato, il Financial
Times fa la sua analisi, seppure prudente: "Una possibile
alleanza con altri movimenti pro-Monti - si legge -
aumenterebbe per Montezemolo la possibilità di conquistare
'la mano' di Monti e gli darebbe più chance alle prossime
elezioni". Ma, si legge ancora, "il movimento di Montezemolo
ha molte speranze di ricevere l'endorsement di Monti,
probabilmente dopo che Napolitano scioglierà le Camere nel
gennaio prossimo".

Per il momento, sottolinea il quotidiano economico, "la
stabilità dell'Italia del dopo-voto è fonte di
preoccupazione per i partner Ue e i mercati, concentrati
sulla sostenibilità del consolidamento fiscale messo in
campo da Monti".

Analizzando il panorama politico italiano il Financial
Times sottolinea che per ora "restano molte incertezze" con
gli analisti che prevedono "la fine della breve esperienza
del sistema bipartitico". Ma anche qui, gli elettori sono
disorientati, sottolinea il quotidiano britannico, perché,
ad esempio, "oltre a non sapere anche quale sarà la legge
elettorale", non sanno "chi guiderà i democratici, così come
non sanno che farà il partito di Silvio Berlusconi, essendo
esploso il centro-destra". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata