Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

VERSO IL VOTO, INGROIA (RIVOLUZIONE CIVILE): "FONDO A TASSO AGEVOLATO PER PMI". E GRILLO? "RACCATTATORE DI VOTI"

l43-antonio-ingroia-120910215900_big 19 febbraio 2013

(Public Policy) - Roma, 19 feb - Sequestrare i grandi patrimoni
illeciti e degli evasori e creare un fondo a tasso
agevolato per le piccole medie imprese. Questa la proposta
di Rivoluzione civile, spiegata dal suo candidato premier
Antonio Ingroia, in diretta a Radio Anch'io su Radio 1.

Ingroia propone anche di prendere il denaro versato dalla
Bce alle banche a tasso agevolato per metterlo "su un fondo
pubblico a disposizione delle imprese, e immetterlo nel
circuito al tasso del 2%".

"GRILLO FA MARKETING ELETTORALE"
"Puro marketing politico-elettorale per raccattare voti di qua e di là",
così Antonio Ingroia, candidato premier di Rivoluzione
civile, sul Movimento 5 stelle e il suo leader Beppe Grillo
che in questi giorni sta riempiendo le piazze di tutta
Italia con i suoi comizi.

"Grillo non ha saputo e voluto trasformare la protesta in
una proposta politica per cambiare il Paese" continua il pm
in diretta a Radio Anch'io su Radio 1. Grillo fascista?
"Certo, non sono stato io a stringere la mano ai fascisti di
CasaPound, a dire che bisogna avere paura della
magistratura, la sua posizione è ambigua".

IMU, "ABOLIRLA, AL SUO POSTO TASSA SU SUPER RICCHI"
Abolire l'Imu e compensare
il minor gettito dello Stato con "l'imposta patrimoniale sui
super ricchi". Questa la proposta di Antonio Ingroia, leader
di Rivoluzione civile. Per Ingroia, pm in aspettativa,
bisogna contrastare la "piccola" evasione fiscale
rafforzando l'azione della Guardia di finanza, mentre per
"la conquista e il contrasto dei grandi patrimoni, abbiamo
una ricetta specifica". Il candidato premier di Rivoluzione
civile non ha però specificato di quale ricetta si tratti.
(Public Policy)

LAP

© Riproduzione riservata