Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Vigilanza Bankitalia, Mef: ecco le società terze scelte per l'esame della Bce

bankitalia 17 luglio 2014

ROMA (Public Policy) - PricewaterhouseCoopers Spa, Reconta Ernst & Young Spa, Deloitte & Touche Spa, Kpmg Spa e Mazars Spa: queste le cinque società di revisione, scelte con gara europea, a cui Bankitalia ha affidato l'esercizio dell'attività di vigilanza nell'ambito della 'valutazione approfondita' sulle banche da parte della Bce.

Lo ha detto il sottosegretario all'Economia, Enrico Zanetti, rispondendo in commissione Finanze alla Camera a un'interrogazione del Movimento 5 stelle. Con queste società, ha sottolineato il sottosegretario, "è stato stipulato un apposito accordo quadro".

"Per la valutazione di beni immobili a garanzia di crediti oggetto di revisione da parte dei team ispettivi - ha detto ancora Zanetti - la Banca d'Italia si è inoltre avvalsa di 5 società (Reag Real Estate, Prelios Valutations, Protos Spa, Crif services, Yard) esperte in valutazioni immobiliari, anch'esse selezionate tramite una gara europea".

"La Banca d'Italia - ha concluso il sottosegretario - ha precisato che nel confronto con le altre Autorità di vigilanza europee il ricorso a parti terze è risultato contenuto per il rilevante impiego di personale della Banca d'Italia medesima". (Public Policy)

VIC

© Riproduzione riservata