Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

VIGILANZA, PDL-SC CRITICANO FICO PER 'OCCUPY RAI' E CHIEDONO LE SUE DIMISSIONI

Privatizzare la Rai? Prima si pensi al conflitto d'interessi 08 ottobre 2013

VIGILANZA, PDL-SC CRITICANO FICO PER 'OCCUPY RAI' E CHIEDONO LE SUE DIMISSIONI

(Public Policy) - Roma, 8 ott - Pdl e Scelta civica hanno chiesto le dimissioni del presidente della commissione di Vigilanza Rai Roberto Fico (M5s) a causa della sua partecipazione lunedì scorso alla manifestazione in viale Mazzini "Occupy Rai" con Beppe Grillo e altri parlamentari del Movimento 5 stelle.

Al momento, però, ha spiegato a Public Policy Gianni Girotto, senatore 5 stelle e membro della commissione, "non è arrivata a Fico nessuna richiesta formale" ma "solo critiche da parte di alcuni parlamentari della maggioranza durante la seduta di oggi". Tra gli altri, a prendere posizione contro Roberto Fico è stato il senatore Pdl Paolo Bonaiuti che nel corso della seduta ha detto: "Lei passa da essere dottor Jekyll a Mr. Hyde che invade la Rai". Su questo "faccia un'autocritica per quello che è avvenuto.

Non può esimersi dal fatto di aver violato ogni canone". Il presidente della Vigilanza Rai ha replicato: "In modo sereno e pacifico le dico che anche chi ha partecipato a una manifestazione sotto le aule di un tribunale" dovrebbe fare autocritica.

Anche Maurizio Gasparri (Pdl) ha preso la parola e rivolgendosi a Fico ha detto: "Lei è il presidente della commissione di Vigilanza e quella sorta di occupazione pacifica della sede Rai si è conclusa con un colloquio con il direttore generale Gubitosi. O lei vigila o fa delle manifestazioni". Lo scontro - ha spiegato Girotto - "si è concluso solo con l'inizio dell'audizione del direttore generale della Rai Luigi Gubitosi; abbiamo passato mezza mattinata su questa diatriba". (Public Policy)

SOR

© Riproduzione riservata