Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

VIGILANZA RAI, PAR CONDICIO: VIA LIBERA A MODIFICA NORME

AGCOM, CARDANI: BILANCIARE CONCORRENZA E INVESTIMENTI, CON UN OCCHIO A TELECOM 30 gennaio 2013

Rai_AntennaR375

(Public Policy) - Roma, 30 gen - La commissione parlamentare
di vigilanza sulla Rai ha approvato le modifiche alle norme
sull'applicazione della legge sulla par condicio per la
prossima tornata elettorale.

Il presidente della commissione di Vigilanza Rai,
Sergio Zavoli, prima del voto, nel corso della riunione
a Palazzo San Macuto, ha esposto la bozza delle modifiche,
stilate durante una riunione tecnica con i rappresentanti dell'azienda.

Zavoli ha comunicato, in premessa, che il ministero
dell'Interno ha quantificato in 27 liste e 3 coalizioni i
soggetti ufficiali della prossima tornata elettorale.
Con l'approvazione delle modifiche, si ridurranno i tempi relativi
sia alle interviste, che passeranno dai previsti 10 minuti
a 5 minuti, sia le conferenze stampa, che dai previsti 45
minuti passeranno a 40.

Probabilmente è l'ultima riunione della commissione, e al
presidente Sergio Zavoli è stato espresso, pressoché
all'unanimità, il ringraziamento per il lavoro svolto.
Rimangono, nella prossima legislatura, due temi da
affrontare: i compiti della prossima commissione di
vigilanza e le stesse norme della legge sulla par condicio.
(Public Policy)

EPA

© Riproduzione riservata