Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

VISTI DA FUORI, GLI ANALISTI FINANZIARI ALLA CNBC: ITALIA "INGOVERNABILE"

rating borsa 02 aprile 2013

CNBC

(Public Policy) - Roma, 2 apr - "L'Italia è destinata a
rimanere ancora per un po' di tempo impantanata nella
recessione ed è diventata ingovernabile". Lo dice Nick
Spiro, che guida la società di consulenza specializzata in
crisi dei debiti sovrani Spiro Sovereign Strategy, in un
articolo pubblicato sul sito della tv statunitense Cnbc.

Spiro si chiede come mai i mercati non "richiedano un
premio di rischio significativamente più alto" per il nostro
Paese e trova la risposta nel fatto che il debito italiano
sta ancora "beneficiando dell'effetto del programma di
acquisto di bond della Bce", il tutto unito a "una buona
dose di 'stanchezza da crisi' da parte degli investitori".

Cnbc riporta nello stesso articolo anche le parole di
Alberto Gallo, responsabile della European macro credit
research della Royal Bank of Scotland: "Credo che questo
consiglio di dieci saggi (indicati da Napolitano; Ndr) sia
una cosa progettata per guadagnare ancora un po' di tempo".

Secondo Gallo "i politici dovrebbero mettersi d'accordo, ma
realisticamente è improbabile. Il gruppo individuerà un paio
di riforme deboli", ma servirebbero - aggiunge - "riforme
maggiormente incisive", a partire da quella "sul lavoro".

Sull'argomento la tv Usa ha sentito anche Holgar
Schmieding, capo economista di Berenberg Bank, secondo cui
gli italiani stanno semplicemente seguendo l'adagio: "Se non
riesci a risolvere un problema, forma una commissione".
(Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata