Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

VOTO 2013, FRATELLI D'ITALIA, LE SCELTE DA FARE PRIMA DELL'ASSEMBLEA NAZIONALE

12 marzo 2013

(Public Policy) - Roma, 12 mar - Una riunione ristretta e
preparatoria in vista dell'assemblea nazionale di giovedì.
Non è certo ma probabile che Fratelli d'Italia, partito
alleato alle ultime elezioni di Pdl e Lega, decida di
riunirsi anche mercoledì alla Camera per dirimere i nodi
legati alle opzioni di scelta: per quale collegio opterà
Giorgia Meloni? E Ignazio La Russa?

Fratelli d'Italia elegge infatti 9 deputati. Salvo
sorprese, certa l'elezione di Gaetano Nastri in Piemonte 2,
quella di Achille Totaro in Toscana, e quelle di Edmondo
Cirielli in Campania 2 e Marcello Taglialatela in Campania
1. Per il resto: in Lombardia 1 Ignazio La Russa dovrebbe
lasciare il seggio a Massimo Corsaro, optando per la Puglia,
mentre Fabio Rampelli sarà eletto nel Lazio 2.

L'incognita riguarda appunto la scelta che farà la leader
Giorgia Meloni: eletta nel Lazio 1, potrebbe optare per
Lombardia (dove è stato eletto Carlo Nola) sempre che La
Russa ceda il posto (cosa non scontata), per fare spazio a
un suo fedelissimo, il romano Marco Marsilio (terzo in lista
dietro l'ex ministro della Gioventù e Rampelli). (Public
Policy)

GAV

© Riproduzione riservata