Public Policy
Facebook Twitter Feed RSS

Wikileaks, deputati M5s incontrano Assange: insieme per la trasparenza

Wikileaks, deputati M5s incontrano Assange: insieme per la trasparenza 29 novembre 2013

ROMA - (Public Policy) - Una delegazione di deputati del Movimento 5 stelle (Carlo Sibilia, Maria Edera Spadoni, Mirella Liuzzi, Alessandro Di Battista, Angelo Tofalo e Paolo Bernini) ha incontrato a Londra, nell'ambasciata dell'Ecuador dove vive, il fondatore di Wikileaks Julian Assange.

"Abbiamo deciso di incontrare Assange - scrivono i deputati in una nota - perché con lui condividiamo le battaglie per la trasparenza dell'informazione, per la libera circolazione delle notizie e per la libertà di stampa, diritti che aumentano il livello di consapevolezza dei cittadini. Nascondere le informazioni è uno dei tanti modi che i potenti hanno per accrescere il proprio potere personale". "Con lui - continuano i 5 stelle - abbiamo parlato del futuro dell'informazione, della rete e delle minacce che provengono da gruppi di potere nazionali e internazionali. Abbiamo discusso sul tradimento dei grandi media che hanno sacrificato sull'altare del denaro il loro meraviglioso ruolo di controllori del potere. Oggi ne sono controllati. Per questo il M5s si batte per l'abolizione del finanziamento pubblico all'editoria".

"Il M5s è al lavoro - aggiungono i deputati - per creare norme che non permettano a soggetti privati di possedere oltre il 10% di società di comunicazione, che diffondano la rete e che impediscano il controllo dei media da parte dei partiti". (Public Policy)

GAV

© Riproduzione riservata