Legge elettorale, ecco i tre punti essenziali per il Pd

0
aula camera montecitorio

ROMA (Public Policy) – Collegi, premio alla lista, armonizzazione delle soglie di sbarramento tra Camera e Senato. Sono questi i punti “imprescindibili” che il Partito democratico ha indicato nel corso dell’ultima seduta in commissione Affari costituzionali alla Camera per iniziare la discussione della riforma della legge elettorale, così come riferito nel suo intervento dal deputato Pd Emanuele Fiano, capogruppo in commissione.

Quelli del Pd sono i tre punti essenziali “da cui partire”, ha aggiunto Fiano, per iniziare la discussione sul testo base. La proposta dunque mette da parte la questione delle preferenze, su cui il Pd non cambia idea. 

continua –in abbonamento

SOR