I moduli unici per bar e panifici sono pronti, dice Bongiorno

0
panificio

ROMA (Public Policy) – “Sto sollecitando l’adozione dei cosiddetti moduli standardizzati. C’è un gruppo di lavoro che ci sta lavorando”, anche sulla scia di quando deciso dall’ex ministra Marianna Madia. “Il gruppo sta mettendo in campo anche una serie di iniziative per incrementare l’operabilità degli sportelli unici”. Lo ha detto la ministra della P.a. Giulia Bongiorno in audizione in commissione Affari costituzionali alla Camera.

“I moduli standardizzati – ha aggiunto – sono molto importanti per l’avvio delle attività”. Al momento, “il gruppo di lavoro ha già elaborato moduli standard per aprire panifici, esercizio di vicinato, bar,  ristoranti, esercizi di somministrazione degli alimenti e bevande, attività di acconciatore ed estetista, tintoria, autorimessa, autoriparatore, commercio all’ingroppo, facchinaggio, impresa di pulizie, disinfestazione, derattizzazioni, agenzie di affari di competenza del comune”.

Poi ci sono i moduli per l’edilizia: Cila, Scia, comunicazione di inizio lavori e permesso di costruire.

continua – in abbonamento

SOR